Wan Yanhai lascia la Cina

Wan Yanhai, attivista nella lotta all’AIDS, ha lasciato la Cina e rimarrà negli Stati Uniti con la sua famiglia. Troppe pressioni e intimidazioni da ambienti governativi l’hanno portato a questa decisione. Molti hanno espresso solidarietà su twitter. Altri l’hanno accusato di abbandonare la lotta per cercare rifugio fra braccia straniere. Zeng Jinyan, moglie di Hu Jia – altro attivista anti AIDS in carcere dal 2008 – oggi salutava in questo modo (@zengjinyan)

Ho appena saputo che Wan Yanhai è andato in esilio negli Stati Uniti con tutta la famiglia, sono scioccata. Ho subito provato a chiamare lui e sua moglie, ma niente da fare. Piango, il volto mi si è riempito di lacrime. Da un lato auguro loro tutta la felicità e la libertà possibili, dall’altro sento che è proprio difficile da accettare.

Ivan Franceschini, su Cineresie.info, racconta come sono andati i fatti.

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: